Player Analysis, Scouting

Yusuf Demir – Il nuovo talento austriaco

On Marzo 26, 2021
By Simone Bottitta | 0 Comments

NOME: Yusuf Demir

RUOLO: Trequartista

DATA DI NASCITA: 02-06-2003

PIEDE PREFERITO: Sinistro

VALORE DI MERCATO: 8 mln (Transfermarkt)

 

CHI È DEMIR

Nato a Vienna 2 giugno del 2003, Yusuf Demir ha iniziato la sua formazione nel club più antico della città, il First Vienna, prima di entrare nel settore giovanile del Rapid quando aveva 10 anni venendo subito aggregato alla formazione Under 13.

Si è fatto subito strada arrivando fino all’Under 16, dove è stato allenato dalla leggenda del club Hofmann, uomo che vanta oltre 400 presenze col Rapid giocando più o meno nello stesso ruolo di Demir, del quale è diventato il mentore.
Proprio Hoffman disse di lui “Ha un potenziale incredibile, è un grande piacere vederlo giocare a calcio. In ogni allenamento si vede subito che grande calciatore sia. Non ho mai visto uno come lui a questa età”.

Pur giocando quasi sempre contro ragazzi più adulti, Yusuf ha sempre segnato un gran numero di reti in tutte le squadre giovanili del Rapid.
Contro l’Admira Wacker nel dicembre 2019, Demir è diventato il giocatore più giovane a debuttare col Rapid all’età di 16 anni e 196 giorni.
Da quest’anno fa parte stabilmente della prima squadra del Rapid dove al momento ha collezionato 25 presenze e 6 reti.

 

CARATTERISTICHE TECNICHE e POSIZIONE IN CAMPO

Demir è un giocatore estremamente tecnico, può essere impiegato da punta centrale, da trequartista o da esterno offensivo.
Essendo molto dinamico e dotato di una buona visione di gioco dà forse il meglio di sè giocando a ridosso di una prima punta.
La sua eleganza nelle movenze e il suo modo di toccare il pallone l’ha fatto accostare più volte al Dio del calcio Messi. Anche il suo procuratore, Emre Ozturk, in una recente intervista ha detto “Yussi è molto creativo, dribbla bene e ha un ottimo sinistro. Tecnica e visione di gioco sono eccezionali. Il suo modo di giocare ricorda Messi. Lui è un suo grande fan, lo adora e giocava sempre con la sua maglietta”. Sicuramente un paragone importante per un ragazzo che ha ancora tutto da dimostrare.

Demir ama ricevere la palla sui piedi e dialogare con i compagni, ama dribblare e per questo è il classico giocatore capace di accendere il pubblico grazie ai suoi colpi.
Anche in fase difensiva Yusuf è spesso collaborativo, nonostante le sue caratteristiche prettamente offensive, il talentino austriaco è determinante in fase di pressing quando gli avversari sono in possesso del pallone.

In questa stagione il tecnico del Rapid Dietmar Kühbauer ha impiegato Demir principalmente nel ruolo di trequartista centrale nel suo 4231, ma grazie alla sua duttilità nell’ultimo match giocato da titolare Yusuf è partito largo a sinistra nel tridente alle spalle della punta centrale Ercan Kara.

Ricezione di palla di Demir

 

Demir si accentra e usa il suo piede forte per servire i compagni

 

ANALISI FINALE

Yusuf ha ancora tanto da fare per ambire a un top club, ma sicuramente è sulla strada giusta. Il livello della Bundesliga Austriaca negli ultimi anni è salito notevolmente e qualche stagione da titolare potrebbe essergli sicuramente utile per compiere il salto di qualità che merita.

PUNTI DI FORZA: Intelligenza, Dribbling , Tecnica, Controllo palla e visione di gioco.

PUNTI DEBOLI: Freddezza, gioco aereo e resistenza nei 90′.

0 comments on Yusuf Demir – Il nuovo talento austriaco

Post a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.