Analisi tattiche, Bundesliga

Il Bayer Leverkusen riprende a correre battendo il Dortmund

On Gennaio 20, 2021
By Domenico Pronestì | 0 Comments

Il Bayer Leverkusen si mette finalmente alle spalle il brutto periodo seguito alla sconfitta contro il Bayern Monaco, battendo il Borussia Dortmund nel big match di giornata, riportandosi in seconda posizione.

Il pressing del Bayer ingabbia i gialloneri

L’idea del Dortmund era quella di far progredire i palloni nei mezzi spazi, sopratutto tramite la direttrice Hummels-Brandt, al di là della seconda linea di pressione avversaria, per poi attivare il duo formato da Reus e Haaland.

Il pressing del Bayer è in ritardo ed Hummels trova Brandt, bravo a muoversi dietro la liena di pressione avversaria.

Per contrastare questa soluzione Peter Bosz ha adottato un pressing con un forte orientamento sull’uomo.

Amiri si alzava a fianco di Alario, andando a pressare i due centrali avversari, Diaby e Bailey si occupavano dei terzini, mentre Wirtz e Aranguiz seguivano Bellingham e Delaney, disegnano una sorta di 4-4-2.

Il Dortmund ha trovato grosse difficoltà a trovare sbocchi nella manovra e molto spesso non gli è rimasto che rifugiarsi nel lancio lungo.

Proprio da un rinvio lungo del portiere Burki è nato il vantaggio Bayer, bravo a vincere la seconda palla e verticalizzare immediatamente per il razzente Diaby.

Il Bayer marca tutti gli appoggi. Dopo aver cercato di far circolare il pallone, al Dortmund non resta che lanciare lungo.

Superiorità posizionale

Al contrario, il Dortmund non riusciva a stoppare la costruzione avversaria. Anche i gialloneri adottavano un 4-4-2 in non possesso, alzando Reus a fianco di Haaland, ma il vertice basso avversario creava un equivoco tattico, a cui i ragazzi di Terzic hanno fatto fatica a rispondere.

Le due mezzeali del Bayer, Wirtz e Amiri, si alzavano, costringendo i mediani avversari a seguirli, in questo modo non c’era nessuno a marcare Aranguiz, che poteva essere facilmente raggiunto da terzo uomo e far progredire l’azione.

Nessuno esce su Aranguiz, che può riceve alle spalle della pressione.

Sempre seguendo i dettami di Cruyff, di cui Bosz è fedele discepolo, le aspirine cercavano di rendere il campo più ampio possibile in fase di possesso. Le ali giocavano con i piedi sulla linea laterale, dilatando a dismisura gli spazi da coprire per gli avversari.

Diaby e Bailey pestano la linea laterale, Aranguiz dietro la prima linea di pressione, le mezzeali negli half-spaces. La plastica rappresentazione del gioco di posizione.

Il Leverkusen riuscirà a tirare per ben 23 volte in porta e 13 di questi tiri centreranno lo specchio difeso da Roman Burki.

Conclusioni

Il Bayer ha vinto con merito, riprendendo quel percorso di crescita, che la sconfitta subita dal Bayern sembrava aver interrotto, tenendo ancora in vita le speranze per il titolo, visto che gli stessi bavaresi non sembrano più il rullo compressore della passata stagione.

Sconfitta pesante invece per il Dortmund che sta vivendo una stagione travagliata, che ha portato all’esonero di Favre, e venerdì avranno un’altra insidiosa trasferta a Monchengladbach.

0 comments on Il Bayer Leverkusen riprende a correre battendo il Dortmund

Post a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.