Michael Schumacher, l’ultimo annuncio da brividi: fan commossi

Parole commoventi quelle pronunciate dall’amico dell’ex pilota sette volte campione del mondo: pelle d’oca per gli appassionati di Formula 1

Da quando il 29 dicembre 2013 rimase vittima di un incidente sugli sci a Méribel, in Francia, la vita di Michael Schumacher è cambiata irrimediabilmente. Il sette volte campione del mondo non appare in pubblico da ormai dieci anni e sulle sue condizioni di salute la famiglia ha imposto il più assoluto riserbo.

Annuncio da brividi su Schumacher
È ancora mistero sulle condizioni del sette volte campione del mondo (AnsaFoto) – Calciotactics

Cosa sappiamo della tragica vicenda? In primis che l’ex campione tedesco riportò un trauma cranico con emorragia cerebrale a causa di un forte impatto contro una roccia. Quindi fu sottoposto a un intervento neurochirurgico presso l’ospedale di Grenoble, dove poi fu tenuto in coma farmacologico fino al 16 giugno 2014. Da quel momento iniziò un percorso riabilitativo al centro di neuroscienze dell’ospedale universitario di Losanna, per poi tornare a casa nel mese di settembre dello stesso anno. 

Come sta Michael Schumacher? Le toccanti parole di Jean Todt

Da allora, come scrivevamo in precedenza, la famiglia di Michael non ha mai reso noto alcun aggiornamento circa la salute dell’ex pilota tedesco. Nemmeno i pochissimi ‘eletti’ a cui è concesso fargli visita hanno potuto raccontare la loro esperienza, dato che sono previste conseguenze legali in caso di rivelazioni non autorizzate. L’unico ad esporsi, nel corso del tempo, è stato Jean Todt, ex direttore generale della Ferrari legato al sette volte campione del mondo da un’amicizia quasi trentennale. Nelle ultime ore, proprio il francese ha rilasciato un’intervista ai microfoni de La Stampa in cui si è nuovamente soffermato sull’argomento.

Annuncio da brividi su Schumacher
Le parole di Jean Todt su Michael Schumacher (AnsaFoto) – Calciotactics

“Michael è un amico, lo considero parte della mia famiglia. Vado a trovarlo regolarmente, in passato abbiamo seguito dei Gran premi in tv”, ha rivelato il 77enne al noto quotidiano raccontando del suo ‘nuovo’ rapporto con Schumacher. Come normale che sia da un punto di vista giornalistico, la chiacchierata è poi andata a parare sulle condizioni del tedesco.

Anche stavolta, però, il francese ha mantenuto fede alla scelta della famiglia sottolineando che si tratta di una “questione privata ed è giusto rispettare la privacy”. Nel finale, spazio anche all’emozione, con Todt che ha chiuso la porta ad ulteriori domande lasciandosi andare ad una frase che ha fatto venire i brividi a milioni di fan dell’ex ferrarista: “L’unica cosa che dico è che adoro Michael e adoro la sua famiglia.

Impostazioni privacy