Dalla Juve alla capolista: regalo scudetto

La Juve segue da tempo un possibile colpo per la volata scudetto, ma non è l’unica: dalla vetta della classifica viene lanciata la sfida di mercato

A inizio stagione l’obiettivo era il quarto posto, ma quando siamo arrivati quasi alla fine del 2023 è ovvio che la Juventus debba avere ambizioni ben più grandi. La squadra di Max Allegri resta seconda in Serie A a soli 2 punti dall’Inter, e senza l’ingombro delle coppe europee può logicamente pensare allo scudetto. Ma per trasformare questo sogno in realtà serviranno dei rinforzi a gennaio e la concorrenza non è affatto un fattore secondario.

Juve e Girona si sfidano per Javi Guerra
I ragazzi di Allegri inseguono il sogno scudetto. (Ansa Foto) CalcioTactics

È noto che i bianconeri dovranno cercare di mettere sotto contratto almeno un centrocampista, dopo che le squalifiche hanno tolto di mezzo Pogba e Fagioli. Il primo nome sulla lista è Kalvin Phillips, in uscita dal Manchester City, ma non proprio un profilo economico, e comunque con molti pretendenti anche in Premier League. Per questo Giuntoli sta monitorando il mercato per trovare piste alternative, e una delle più intriganti conduce in Spagna.

Il direttore sportivo bianconero ha infatti individuato da tempo un talento che potrebbe essere già determinante da oggi per la Juve, e ovviamente maturare ancora di più in futuro. Si tratta di Javi Guerra, ventenne mediano del Valencia che in questa stagione ha già segnato 3 gol e servito un assist in 18 partite. Il giovane spagnolo è un nome emergente della Liga su cui la Juventus potrebbe voler fare un serio investimento, ma dalla vetta della classifica arriva un’insidiosa concorrente.

Caccia aperta a Javi Guerra: la Juve non è sola

Non si tratta dell’Inter, che è stata spesso rivale dei bianconeri sul mercato nell’ultimo periodo, e a cui ancora potrebbe contendere Lazar Samardzic, un’altra papabile opzione a centrocampo. Per quanto riguarda Javi Guerra, i bianconeri si devono invece guardare dalla capolista della Liga spagnola, la sorpresa Girona. In molti definiscono già la squadra di Michel come il nuovo Leicester, e anche in questo caso un colpo di mercato a gennaio potrebbe consolidare la corsa scudetto.

Juve e Girona si sfidano per Javi Guerra
Javi Guerra emerge imperioso dal tackle dei giocatori del Granada. (Ansa Foto) CalcioTactics

Il Girona non è squadra da sottovalutare, tanto in campo quanto sul mercato. Sebbene sia ufficialmente una piccola, ha alle spalle un colosso economico come il City Football Group. Su Javi Guerra ci sarebbe infatti anche l’interessamento di Pep Guardiola, e così il City potrebbe facilitarne l’acquisto da parte del Girona per averlo poi sotto controllo. Il talento del Valencia è valutato 20 milioni di euro e si candida a essere un dei protagonisti del mercato, a gennaio o nella prossima estate.

Impostazioni privacy