Addio Verstappen, bufera in Formula Uno: l’annuncio è inequivocabile

Manca ancora circa un mese all’inizio della stagione di Formula Uno. L’ambiente – dopo gli ultimi fatti – è più caldo che mai.

Quella che inizierà ormai tra poco più di un mese in Bahrain si preannuncia come una delle stagioni più calde di sempre. Tutti pensavano ad un’annata di transizione visto il dominio crescente della Red Bull e di Max Verstappen, favoritissima anche per la stagione che verrà.

addio Verstappen
clamoroso Max Verstappen, lascia la Red Bull (Lapresse) Calciotactics

Con un annuncio lampo la Ferrari ha però catturato l’attenzione di tutta la stampa e potrebbe dire tutto lo sport mondiale. La scuderia di Maranello ha comunicato che Lewis Hamilton sarà un nuovo pilota Ferrari dal 2025. Per questa stagione è confermata la coppia Leclerc – Sainz mentre Lewis disputerà l’ultima storica annata con le Freccie d’Argento, poi ci sarà una vera rivoluzione tra le monoposto. Hamilton alla Ferrari mentre Sainz dirà addio e potrebbe accasarsi un anno alla Sauber prima di cominciare la sua (sempre più probabile) avventura con l’Audi, direttamente nel 2026.

Si è riacceso l’entusiasmo sulla Formula Uno, uno sport quasi in declino negli ultimi tempi, complice una monotonia che in parte aveva stancato i fan. Ora c’è grande entusiasmo in casa Ferrari, molto meno invece ai vertici della Mercedes. L’addio di una leggenda come Hamilton non era previsto e ora già si pensa a chi potrebbe sostituire – nel 2025 – il pluricampione della Mercedes.

Formula Uno, spunta una voce clamorosa su Verstappen

Si è parlato di Carlos Sainz e non solo. Non è da escludere l’ipotesi Mick Schumacher e non è da escludere la pista che porta al giovanissimo Kimi Antonelli, giovane talento italiano che presto potrebbe affacciarsi in Formula Uno. Il sogno è però Max Verstappen, campione in carica e pilota che da anni domina con la Red Bull. Diversi media hanno lanciato questa ipotesi e ne ha parlato anche Helmut Marko, intervenuto al quotidiano Sport.de. Marko ha confermato i rumors ed anzi ha dichiarato: “Molto probabilmente Toto Wolff ci proverà”, riferendosi all’interesse per il giovane talento olandese.

Marko lancia la bomba di F1
nuova bomba di mercato in F1 (Lapresse) Calciotactics

L’esperto comunicatore della Red Bull ha poi proseguito: “Si, ma non ci riuscirà. Max non ha la memoria corta”. Marko fa riferimento alle scintille e alle battute al vetriolo per il Mondiale di Formula Uno del 2021 dove più volte Wolff punzecchiò la Red Bull e Verstappen, una situazione molto delicata e con ruggini rimaste accese anche in questi mesi.

Impostazioni privacy