Lutto nel mondo del calcio: la tragedia lascia sconcertati

In queste ore la notizia è divenuta purtroppo ufficiale. Ci lascia un grande appassionato nonchè addetto ai lavori di questo sport.

Il mondo del calcio vive un momento molto difficile. Purtroppo capita spesso di dover addio a persone che hanno reso celebre questo sport e questo vale in ogni categoria. Questa giornata di serie A vedrà un minuto di silenzio per onorare la scomparsa della leggenda del calcio italiano Gigi Riva, scomparso dopo un malore e che ha lasciato di stucco tutti gli appassionati.

tragedia lutto calcio
grande tragedia nel mondo del calcio (Ansa Foto) Calciotactics

Grande commozione soprattutto in quel di Cagliari dove ieri si è tenuto un minuto di silenzio prima di Cagliari-Torino e anche all’undicesimo minuto del match quasi tutti (persino i calciatori) si sono fermati per commemorare la memoria di uno dei più grandi calciatori della storia italiana, sicuramente il più celebre della città di Cagliari. Da Riva senza dimenticare Beckenbauer, ma il mondo dello sport deve fare ogni giorno i conti con terribili lutti, e questo riguarda qualsiasi categoria.

Sarà meno noto davanti agli appassionati di calcio, ma era molto conosciuto nelle sue categorie e in tanti apprezzavano la sua passione per questo sport. Nelle ultime ore ci ha lasciati, l’ennesimo terribile lutto per questo sport: a soli 51 anni è morto l’ex calciatore e noto tecnico Corrado Sorrentino, molto conosciuto a livello regionale, soprattutto per quel che riguarda il calcio dilettantistico campano. Una triste tragedia che lascia sbigottiti visto la giovane età, Sorrentino era da anni fermo a causa di una malattia che lo aveva colpito e che lo ha purtroppo portato alla morte.

Tragedia nel mondo del calcio: Sorrentino ci lascia a soli 51 anni

Ha allenato la Carpisa Napoli e la giovane rappresentativa juniores della Campania, ma la carriera di Sorrentino – prima come calciatore e poi da tecnico e selezionatore – è assolutamente da collegare all’Internapoli, ora conosciuta come Puteolana Internapoli. Sorrentino ha giocato in serie D e in Eccellenza con questa maglia tanto da diventare una vera e propria bandiera di questo club. Corrado ha dovuto lasciare definitivamente il calcio circa due anni, stava affrontando questa malattia e dopo una lunga battaglia ci ha detto addio.

lutto nel calcio
ancora un triste lutto nel mondo del calcio (Lapresse) Calciotactics

Tanti i messaggi di cordoglio in queste ore, sui social c’è l’amico che vuole ricordarlo con affetto e il collega che ricorda la sua grande passione per questo sport. Una triste notizia di questi giorni, l’ennesima brutta notizia di questo inizio 2024.

Impostazioni privacy