De Zerbi torna in Serie A a fine stagione: spunta il super indizio

De Zerbi potrebbe fare presto il suo ritorno in Serie A: c’è un club che sembrerebbe pronto ad accoglierlo nuovamente in Italia.

De Zerbi in Italia? C'è l'indizio
De Zerbi: possibile il ritorno in Italia – LaPresse – calciotactics.it

Tra i fiori all’occhiello del calcio italiano, c’è senza dubbio Roberto De Zerbi: il tecnico del Brighton è uno dei tecnici più stimati in un campionato così importante e di alto livello come quello della Premier League. Dopo tanta gavetta in Italia, dove il suo apice lo ha trovato tra le fila del Sassuolo, l’allenatore è sbarcato in Inghilterra dopo la sua breve esperienza in Ucraina con lo Shakhtar Donetsk, interrotta per i noti fatti di natura bellica.

Ed è proprio in Inghilterra che De Zerbi sta riscuotendo molti consensi, tanto da essere indicato da molti come possibile sostituto di Pep Guardiola, la cui avventura lunghissima in casa Manchester City potrebbe terminare al termine della stagione in corso. Tuttavia, per l’attuale coach del Brighton, che dal canto suo spero di trattenere a lungo il proprio tecnico, si parla anche di un possibile ritorno in Serie A. In particolare, c’è un presidente che lo stimerebbe e non poco. Si dà il caso che il patron in questione è a caccia di un nuovo allenatore da cui far ripartire un nuovo ciclo e c’è chi scommette che proprio Roberto De Zerbi potrebbe essere il prescelto in vista della prossima estate.

De Zerbi: il Napoli non molla, l’indizio arriva dal mercato

Che Roberto De Zerbi sia uno dei nomi più stimati in ambito internazionale non è certamente un mistero, così come il fatto che Aurelio De Laurentiis sia rimasto praticamente folgorato dal modo di giocare dell’attuale allenatore del Brighton.

De Zerbi in Italia? C'è l'indizio
De Zerbi: possibile il ritorno in Italia – LaPresse – calciotactics.it

Il patron del Napoli è a caccia di un tecnico che a fine stagione possa subentrare a Walter Mazzarri, allenatore a cui ADL ha affidato il prosieguo delle stagione in seguito all’esonero (a novembre, ndr) di Rudi Garcia.

Insomma, non c’è poi tanto da meravigliarsi se Roberto De Zerbi è definito da molti come possibile alternativa di primo livello nella mente di Aurelio De Laurentiis, che dal canto suo può spendersi la carta di un organico vicino alle idee del tecnico. Basti pensare che, allo stato attuale, tra le fila dei partenopei militano calciatori come Giacomo Raspadori e Hamed Junior Traoré (quest’ultimo in prestito, ndr), lanciati proprio dallo stesso De Zerbi ai tempi di Sassuolo. Un indizio che per molti sembra chiarissimo: l’idea di un suo possibile approdo al Napoli può essere considerata, quantomeno, come una traccia di mercato da non escludere a priori.

Impostazioni privacy