Calciomercato Juve, il big saluta: Giuntoli lo ha fatto fuori

In casa Juve la società pensa al presente e al futuro. Cristiano Giuntoli sta facendo importanti scelte relative ai big della squadra.

C’è grande attesa per il prossimo 4 Febbraio, giornata di campionato in cui si terrà il derby d’Italia tra Inter e Juventus. I bianconeri guidano al momento la classifica di serie A, anche se con l’asterisco. L’ultimo turno di campionato li ha visti dominare a Lecce mentre l’Inter ha saltato il turno, impegnata in Supercoppa italiana. La lotta scudetto è più accesa che mai.

addio Juve, Giuntoli ha deciso
Juve, la cessione del big è certa (Lapresse) Calciotactics

In questa sessione invernale non ci sono stati movimenti particolari e l’unico movimento riguarda l’arrivo del centrale difensivo portoghese Tiago Djalo. La Juve ha – con questa trattativa – beffato l’Inter, da tempo sul calciatore e Giuntoli ha effettuato il primo vero sgarbo di mercato verso il rivale Marotta. Il derby d’Italia è più acceso che mai e in questi giorni sono arrivate diverse frecciatine in merito.

La lotta scudetto è la priorità, ma – allo stesso tempo – la dirigenza bianconera lavora al futuro; i tempi delle grosse spese sono finiti, c’è da dare priorità al bilancio e senza grosse cessioni il club non può lavorare sul mercato in entrata. Inoltre la situazione rinnovi è particolarmente delicata per la formazione di Allegri: Rabiot è in scadenza di contratto e il suo futuro resta in bilico, poi occhio anche alla situazione di Federico Chiesa, in scadenza di contratto nel 2025.

Calciomercato Juve, il big può partire

L’ex attaccante della Fiorentina ha vissuto un periodo molto complicato nell’ultimo anno e mezzo. Un rendimento discontinuo e soprattutto una serie quasi infinita di infortuni. Allo stesso tempo la società lavora da tempo al rinnovo, ma il calciatore ha pretese di ingaggio altissime: per questo il futuro di Chiesa in bianconero è tutt’altro che certo. La Juve vuole rinnovare il suo attaccante, ma solo a determinate condizioni e al momento non ci sono i presupposti. L’esplosione di Yildiz e il possibile ritorno di Soulè complicano le cose e la Juve potrebbe decidere di puntare sui giovani e cedere Chiesa.

Chiesa saluta
addio Chiesa, Giuntoli ha deciso (Lapresse) Calciotactics

Sul calciatore ci sono nello specifico Liverpool e Newcastle, due club di Premier da tempo sul calciatore della Nazionale. Chiesa ha un contratto in scadenza nel 2025 e può partire per 40-45 milioni di euro; Klopp valuta da tempo il calciatore bianconero e monitora con attenzione la sua situazione, il suo futuro è in bilico. Chiesa può salutare a fine stagione e – a dire il vero – anche la Juve sembra al momento aperta alla cessione. Occhio al futuro della stella bianconera.

Impostazioni privacy