Addio al grande campione: ora è ufficiale, la notizia lascia stupefatti

Arriva il triste annuncio. Il grande campione della NBA ha deciso di mettere fine alla sua carriera.

Il mondo della NBA dice addio ad un campione che da anni ha reso fiero i milioni di sloveni nel mondo: stiamo parlando della stella Goran Dragic. In queste ore, il noto cestista ha preso una decisione pesante che sicuramente stravolgere il suo prossimo futuro. Il playmaker sloveno ha messo la parola fine alla sua carriera.

Dopo ben 15 stagioni passate sotto i riflettori della NBA, il 37enne Goran Dragic ha voluto dire basta, annunciato il proprio ritiro dall’attività agonistica.

Dragic si ritira
Dragic annuncia il ritiro – (LaPresse) Calciotatics.it

La notizia echeggiava da tempo nel mondo della NBA, ma gli appassionati della palla a canestro sono rimasti comunque senza parole. L’annuncio ha scosso i tifosi, soprattutto la gran parte di popolo sloveno che seguiva con particolar cura le gesta del cestista sui parquet della NBA.

Sorpresa in Nba: Goran Dragic si ritira

Dopo una lunga e rispettabile carriera nel mondo della NBA, tra gioie e dolori, Goran Dragic ha deciso di ritirarsi. Il cestista, tra i migliori giocatori sloveni di questo sport, è stato un vero e proprio simbolo per il suo popolo, prendendosi la scena tra Europa, NBA e nazionale.

Goran Dragic celebrerà il suo addio al basket con un ultima partita, che andrà in scena nella sua Slovenia. Il playmaker parlerà del suo addio giovedì prossimo, in occasione della conferenza stampa che anticiperà la gara. Proprio con la sua nazionale, ha raggiunto il picco più alto, conquistando il titolo di campione d’Europa in coppia con Doncic in occasione dell’Eurobasket del 2017.

Dragic si ritira
Dragic annuncia il ritiro – (LaPresse) Calcioatatics.it

Dragic, una volta All-Star e Most Improved Player della Lega, ha vestito le maglie di Miami Heat, Suns, Rockets, Raptors, Nets, Bulls e Bucks. Il cestista ha disputato ben 15 stagioni in NBA, registrando una media di 13.3 punti e 4.6 assist, principalmente ottenuti tra Suns e Heat. A questi numeri, vanno aggiunti quelle delle presenze. Goran Dragic, che ha iniziato la sua carriera in patria (2003), vanta 946 partite nel mondo della NBA.

Lo sloveno ha rappresentato anche i colori di Saski Baskonia e Union Olimpija, tra il 2006 e il 2008. Poco dopo, la chiamata dell’NBA al Draft del 2008, da lì in poi Goran Dragic si è ritagliato un ruolo di rilievo negli Stati Uniti, mostrandosi più che all’altezza della NBA.  Goran Dragic, inserito nel 2013/14 nel All-NBA Team, oggi è ancora il giocatore con il maggior numero di presenze (90) e il maggior numero di punti segnati con la Slovenia (1.760).

Impostazioni privacy