Rescissione prima del match, clamoroso: in campo la juniores

Vicenda senza precedenti che ha lasciato tutti a bocca aperta. Il club ha dovuto mandare in campo la juniores

Il calcio italiano non sta di certo vivendo il suo periodo più luminoso e questo è ormai risaputo. Al momento tutto si poggia su fondamenta altamente friabili e l’impressione è che più si scenda e più la situazione peggiori. Se già in Serie A la situazione economica di molti club (anche top) non è sicuramente delle migliori, quella dei club presenti nelle divisioni più basse è ben peggiore e ciò non fa altro che evidenziare quanto il sistema calcio italiano stia ormai toccando il fondo.

Rescissione prima del match
Rescissione prima del match (ANSA) – calciotactics.it

Ogni anno sono numerosissimi i club che non riescono ad iscriversi al campionato e sono costretti a dichiarare il fallimento. Questa situazione non accenna di certo a migliorare e anzi l’impressione è che più passino gli anni e più l’intero palazzo crolli sempre di più. In questi ultimi giorni un’ulteriore dimostrazione di tutto questo arriva dalla Serie D e più precisamente dalla Pistoiese, che sta attraversando una stagione catastrofica.

Il punto più basso lo si è però senza dubbio toccato nella giornata di ieri. Durante il turno infrasettimanale infatti, in occasione della sfida contro il Lentigione, il club ha dovuto mandare in campo tutta la juniores e il motivo di questa scelta è legato ad un comunicato che la società ha poi condiviso sui social proprio nel corso della partita.

Pistoiese, tutta la squadra rescinde: in campo la juniores

La situazione finanziaria della Pistoiese è a dir poco tragica e secondo più fonti tutti i dipendenti della società, staff e giocatori compresi, non percepiscono da mesi lo stipendio. Tutto ciò ha ovviamente causato un fuggi fuggi generale e la vicenda si è conclusa (se così si può dire) con la rescissione contrattuale di tutti i giocatori della prima squadra. Proprio mentre si stava disputando la gara, la società ha infatti ufficializzato la risoluzione consensuale di tutti gli ultimi “superstiti” di questa vera e propria carneficina.

Rescissione prima del match
Pistoiese nel caos, rescinde tutta la squadra (LaPresse) – calciotactics.it

Ora la Pistoiese, a tutti gli effetti senza giocatori, rischia davvero di non poter concludere il campionato e il timore che si possa assistere all’ennesimo fallimento di una squadra è molto concreto. Va inoltre ricordato che negli scorsi mesi la società stava per essere ceduta ad una cordata italo-americana, ma poi tutto si è concluso in un nulla di fatto e probabilmente ciò ha messo una pietra tombale sulla storia recente del club.

Impostazioni privacy