Pioli e il retroscena shock: l’errore gravissimo del tecnico

Un clamoroso retroscena su Stefano Pioli, che adesso dopo una serie di scivoloni in campionato sembra veramente a rischio

Una serie di errori e brutte prestazioni stanno mettendo alle strette Stefano Pioli. Il tecnico del Milan è finito nella bufera non solo per i risultato ma per alcune rivelazioni social. Un inizio di campionato importante per Pioli potrebbe non bastare, visti i troppi errori del tecnico: “Oggi è a rischio esonero“.

Stefano Pioli (Ansafoto) – Calciostatistics.it

Tanto si è detto nelle ultime settimane su Stefano Pioli. Il tecnico del Milan sembra essere stato individuato all’unanimità – tifosi compresi – come il capro espiatorio del momento no dei rossoneri. Il diavolo non decolla, e continua a cadere. Lo slogan, ormai virale, è quello impietoso del “PioliOut“, ma ad aggiungere pepe adesso sono comparsi anche inediti retroscena. Uno di questi è stato raccontato dal direttore di Telelombardia Fabio Ravezzani, il quale su Twitter nelle scorse ore è intervenuto con un post sul ct emiliano.

All’allenatore si rimprovera in particolare nel post di Ravezzani un episodio di inizio stagione, quando Pioli chiamò a se un gruppo di giornalisti “eletti” per commentare tatticamente le prime vittorie in campionato. Ecco il post: “A inizio settembre Pioli convoca un selezionato gruppo di giornalisti Vip per spiegar loro a Milanello le sue innovative varianti tattiche che hanno permesso al Milan di vincere le prime 3 di campionato. Pochi giorni dopo perde il derby 5-1. Oggi rischia l’esonero. Sic transit…”.

Milan, Stefano Pioli e il rischio esonero

Nel post di Ravezzani infatti, si lascia intendere una certa superbia del tecnico emiliano, che avrebbe dunque convocato dei giornalisti quasi per vanto dopo le vittorie, e che adesso invece in maniera beffarda rischierebbe l’esonero. La società al momento non ha mai espresso tale volontà, e sembra ancora dare fiducia all’allenatore nonostante la durissima sconfitta arrivata a Bergamo nei minuti di recupero contro l’Atalanta.

Un clamoroso retroscena su Stefano Pioli, di Ravezzani: "E' a rischio esonero"
Stefano Pioli e Giampiero Gasperini (Ansafoto) – Calciostatistics.it

Il fatto di chiamare a sé la stampa per parlare di tattiche – in un momento in cui gli allenatori maltrattano i giornalisti cambiando lingua durante le conferenze – non sembrerebbe di per sé un peccato mortale, ma il momento del Milan rimane complicato. Gli errori, anche gravi, di Pioli in stagione non sono mancati, e se divorzio dovrà essere, divorzio sarà. L’esonero potrebbe passare da Newcastle, la faticosa trasferta inglese di Champions che potrebbe portare incredibilmente il Milan in paradiso, o mettere a repentaglio definitivamente la panchina di Pioli.

Impostazioni privacy