Lazio-Insigne, ci siamo: a gennaio può arrivare il si

Lorenzo Insigne può fare ritorno in Italia. Su di lui c’è infatti la Lazio, alla ricerca di calciatori importanti per rinforzare la rosa di Maurizio Sarri

Lorenzo Insigne di nuovo in Italia è un’ipotesi che può presto diventare realtà. Per l’esterno napoletano, infatti, possono riaprirsi le porte della Serie A dopo un anno e mezzo dal suo addio.

La Lazio punta Insigne
Insigne può tornare in Italia, la Lazio pronta al colpo (LaPresse) – calciotactics.it

La sua avventura in terra canadese non è stata sicuramente delle migliori, e questo ha spinto il classe 1991 a prendere in seria considerazione un addio. A monitorare la situazione c’è la Lazio, che già durante l’estate del 2022 aveva provato a portarlo nella Capitale. Stando a quanto riporta il Corriere dello Sport, gennaio può essere il mese giusto per vederlo tornare in Italia, anche perché il club capitolino ha due carte molto importanti da giocare.

La prima è senza dubbio l’ottimo rapporto che lega Maurizio Sarri al calciatore. Insigne ha sempre stimato il tecnico toscano, che non esiterebbe un istante a portarlo alla Lazio. La seconda, invece, riguarda gli agenti: il classe 1991, infatti, si è affidato alla Your First, la stessa agenzia che cura gli interessi di Luis Alberto fresco di rinnovo. Questo può essere un fattore molto importante per il buon esito della trattativa, anche se gli ostacoli non mancano.

Insigne alla Lazio, il ritorno in Italia è possibile: ostacolo ingaggio

Come detto, il ritorno in Italia di Lorenzo Insigne è un ipotesi sempre più concreta. Sull’esterno è forte la Lazio, che sta pensando di regalarlo a Maurizio Sarri per rinforzare il reparto avanzato.

La Lazio punta Insigne
La Lazio punta Insigne, ostacolo ingaggio: l’alternativa viene dall’Argentina (LaPresse) – calciotactics.it

L’ostacolo più grande è senza dubbio quello legato all’ingaggio che il calciatore percepisce in Canada. Stiamo parlando di un contratto da circa 11 milioni netti, di cui 7,5 di parte fissa e il restante legato al marketing. Cifra decisamente fuori portata per il club biancoceleste, con il calciatore che dovrebbe rinunciare ad una grossa parte del suo ingaggio per approdare a Roma. La Your First, inoltre, tenterà una risoluzione del contratto con il Toronto, visto che il suo ingaggio pesa e non poco anche sulle casse del club canadese.

Qualora la dirigenza biancoceleste non riuscisse a piazzare il colpo Insigne, ad intrigare è il classe 2001 Santiago Pierotti del Colon. La sensazione, però, è che la Lazio cercherà in tutti i modi di accontentare mister Sarri, con l’ex capitano del Napoli già pronto a partire alla volta di Roma. Le prossime settimane possono rivelarsi decisive.

Impostazioni privacy