Daniele Scardina, l’annuncio inaspettato: tifosi senza parole

L’annuncio pubblicato sui social da Daniele Scardina ha lasciato i tifosi senza parole: un avvenimento che nessuno si sarebbe mai aspettato

In questa fase di carriera per Daniele Scardina si sono verificati numerosi momenti difficili. Dal match perso contro De Carolis passando poi per il grave problema di salute di cui tutti sono a conoscenza, si può tranquillamente ritenere questo periodo non particolarmente fortunato per il pugile di Rozzano.

Le ultime su Scardina
Scardina allieta i fan (Calciotactics.it). ANSA Foto

Ma dopo questo lungo calvario, sembra che finalmente si riesca a intravedere una timida via d’uscita per King Toretto. Ad averlo comunicato è stato lui stesso tramite un post su Instagram.

Scardina torna a casa: fan al settimo cielo

Verso la fine del mese di febbraio, con la stagione primaverile ormai alle porte, Scardina ha drasticamente intensificato la portata dei suoi allenamenti. Gli sforzi disumani compiuti dall’atleta durante il suo soggiorno di preparazione in Italia sono stati molteplici, tanto che il suo fisico raramente si è stressato così tanto come in questo periodo.

Toretto fa sorridere i fan
Toretto dimesso dall’ospedale (Calciotactics.it). Instagram

Questo eccessivo sforzo lo ha portato ad un grave problema di salute. Durante un’ordinaria seduta di allenamento, il pugile lombardo ha avuto un malore mentre si trovava in palestra. Così, proprio nel corso dell’ultimo giorno del mese è stato portato con urgenza presso un ospedale della sua città natale. Più precisamente l’Humanitas, istituto clinico che si trova proprio a Rozzano.

Pochi giorni il povero Scardina è entrato in coma. Un periodo di pura agonia, provata sia dai suoi cari che da tutti i suoi fan. Ad aggiornare il pubblico su ogni sviluppo possibile ci ha pensato suo fratello Giovanni Scardina, grazie ai suoi update sempre precisi e puntuali. Le sue condizioni sono rimaste gravi per molto tempo, ma per fortuna si sono stabilizzate.

Il calvario è finito (non del tutto) il 27 marzo, quando sono arrivate le dimissioni dalla suddetta clinica. Verso la fine del mese di aprile l’atleta era finalmente sveglio, seppur ancora visibilmente provato dall’emorragia cerebrale che i medici gli hanno diagnosticato. Dopo mesi di dura riabilitazione, alle orecchie dei suoi cari e dei suoi seguaci è giunta una notizia davvero piacevole.

Tramite un video apposito, l’atleta ha annunciato dopo 10 mesi di aver lasciato definitivamente l’ospedale in cui si è sottoposto a ricovero. Una notizia che ha fatto rimanere a bocca aperta i tifosi, i quali aspettavano da tanto tempo questo momento. Finalmente il giorno più atteso è arrivato, ed è proprio adesso che inizierà la battaglia più importante di tutte, per un atleta abituato a vivere da guerriero. 

Impostazioni privacy