La Juve spaventa l’Inter: Marotta corre ai ripari

A causa dell’offensiva dei bianconeri sul mercato invernale, Marotta ha saggiamente deciso di correre ai ripari: ecco cosa è successo

Tra non molto si giocherà, come di consueto, il famoso derby d’Italia. Juventus e Inter si daranno battaglia in un duello che, alla luce dell’attuale classifica, avrà un piacevole retrogusto di scudetto. Al momento è ovviamente difficile parlarne, ma lo stato di forma dei due club lascia immaginare una gara di alto livello agonistico.

Come agirà Marotta nei confronti della Juve?
Marotta si difende dalla Juve: ecco in che modo (Calciotactics.it). ANSA Foto


Tuttavia, questa non sarà una partita che si giocherà solamente sul campo di gioco, ma anche sui tavoli delle trattative di mercato.

Juventus-Inter: derby di mercato

La situazione di mercato di bianconeri e nerazzurri non ha mai visto così vicine tra loro le due società. Entrambe hanno delle forti lacune nelle loro rispettive rose, e allo stesso modo il mercato invernale sarà una grossa occasione di riparazione. Quasi tutti i top club, perlomeno in Serie A, si muovono sulla stessa linea d’onda: ottenere il massimo risultato tramite il minimo sforzo.

Djalo conteso tra Juventus e Inter
Djalo ritorna in Italia (Calciotactics.it). ANSA Foto


Parlando dunque di obiettivi in comune, c’è un giocatore su tutti per il quale si giocherà un vero e proprio derby di mercato. Il nome in questione è Tiago Djalo, difensore del Lilla classe 2000. Si tratta di un centrale di difesa dal “design” molto moderno, con delle doti di progressione fuori dal comune abbinate ad un fisico possente e roccioso. Sarebbe il sostituto ideale di Skriniar, un ex proprio dell’Inter. D’altro canto però, alla Juve un effettivo doppione di Bremer farebbe comodo.

Motivazioni più o meno identiche, e lo stesso target di mercato. Eventualmente per il giovane portoghese non si tratterebbe del primo feeling con l’Italia. Del 2019 il giocatore fu di passaggio nelle giovanili del MIlan, salvo poi essere utilizzato come pedina da sacrificare nella trattativa con il Lille per l’acquisto di Leao.

Il giocatore potrebbe essere un’occasione davvero interessante per Giuntoli e Marotta, col secondo fortemente intenzionato a giocare d’anticipo sul rivale per scongiurare eventuali beffarde conclusioni. Ciò significa che si potrebbe parlare di Djalo già dalla prossima finestra invernale.

Chiaramente Juventus e Inter non sono gli unici due club interessati a questo profilo, dunque fare i conti senza l’oste si potrebbe rivelare una scelta poco sensata. In questo caso più che mai, dato il timido (per ora) interesse di squadre come il Paris Saint Germain che conosce molto bene il giocatore.

Impostazioni privacy