Player Analysis, Scouting

Kaio Jorge, Il 9 del futuro del Brasile

On Novembre 15, 2020
By Simone Bottitta | 0 Comments

NOME: Kaio Jorge Pinto Ramos

RUOLO: Attaccante

DATA DI NASCITA: 24-01-2002

PIEDE PREFERITO: Destro

VALORE DI MERCATO: 12 mln (Transfermarkt)

 

Kaio Jorge titolo

 

 

La biografia di Kaio Jorge

Kaio Recife, è così che veniva chiamato da piccolo Kaio Jorge, per via della sua provenienza da un comune nelle vicinanze della città di Recife. All’età di 7 anni entra nel settore giovanile del Náutico, nella piccola società di Recife non gioca però con i suoi coetanei, ma questo non lo frena e riesce comunque ad imporsi e a collezionare valanghe di gol.

Proprio questi gol segnati a raffica lo portano alla corte del club più importante della città: lo Sport Recife. Resta però solo un anno nel club pernambuco, il padre spinge per farlo accasare in una realtà più importante.
Fu proprio il padre, ex calciatore, a proporlo al San Paolo, ma i dirigenti non si dimostrarono interessati.
Successivamente quindi lo propose a Vitoria e Santos, furono proprio questi ultimi a spuntarla e ad assicurarsi la firma del giovane talento, offrendo addirittura un ruolo da dirigente al papà.

Kaio nel settore giovanile del peixe diventa subito uno dei migliori talenti mai visti, laureandosi capocannoniere del Campionato Statale contribuendo con una reta nella partita decisiva contro la Portoguesa. Nonostante i suoi 12 anni il ragazzo viene contattato dalla Puma per apparire in eventi promozionali del brand.

Questo, però, non fa distrarre il ragazzo che continua a collezionare gol e successi. All’età di 16 anni fa il suo esordio nel brasileirao, l’anno seguente invece inanella qualche partita sia nel Campionato Paulista che in quello Nazionale. In questa stagione Kaio Jorge ha ottenuto il posto da titolare, posto che difficilmente lascerà, se non in maniera definitiva.

 

 

POSIZIONE IN CAMPO e CARATTERISTICHE TECNICHE

Kaio è un attaccante moderno, non il classico numero nove statico. Ama spaziare e muoversi negli spazi. Nonostante non sia molto alto, è un giocatore forte fisicamente e capace di resistere ai contrasti.

Il fisico molto possente, unito come scritto ad una altezza non esagerata, gli permettono di essere molto esplosivo nello scatto sul breve, e veloce sul lungo. Quando parte in progressione palla al piede è quasi imprendibile, ha un buon dribbling e sa giocare molto bene anche spalle alla porta.

Negli spazi stretti sa destreggiarsi con facilità, sfruttando la sua grande capacità nella protezione della palla e il suo dribbling che lascia spesso sul posto gli avversari.

Kaio Jorge è un giocatore dalla forte personalità, come dimostrato già nei primi anni al Recife, questo però lo aiuta a farsi amare dai suoi tifosi e a non abbattersi in caso di un dribbling o di un gol sbagliato. Oltre ad essere un grandissimo finalizzatore è anche un buon assist-man, molto spesso anche “indirettamente”, in quanto grazie ai suoi movimenti lascia spazi per gli inserimenti dei centrocampisti.

Tatticamente Kaio dà il meglio di sé nella posizione di punta centrale, interpretando il ruolo in modo estremamente dinamico, ma allo stesso tempo sa essere incisivo quando c’è da “gonfiare la rete”.
In virtù della sua potente progressione, il talentino di Vila Belmiro può essere anche utilizzato nel ruolo di esterno offensivo.

Kaio Jorge 2019/20 – scout report

Movimento offensivo contro il Canada nel Mondiale U17

Kaio Jorge Heatmap

Kaio Jorge Heatmap Stagione attuale

 

 

ANALISI FINALE

Probabilmente Kaio Jorge ha bisogno di qualche stagione ancora in Brasile prima di poter approdare in Europa per imporsi, sicuramente però il suo forte carattere e le sue sicurezze potrebbero aiutarlo anche in un continente differente. Prima di approdare però, dovrà migliorare in diversi aspetti come ad esempio quello relativo al gioco aereo.

PUNTI DI FORZA: Velocità, Senso del gol, Potenza fisica, Tecnica.

PUNTI DEBOLI: Piede sinistro e Gioco aereo

A CHI LO CONSIGLIAMO: Inter.
Nell’attuale 352 di Antonio Conte Kaio Jorge potrebbe andare a nozze con un partner offensivo come Romelu Lukaku.
Il centravanti brasiliano ha caratteristiche molto simili a quelle dell’altro sudamericano nerazzurro Lautaro, per questi motivi potrebbe sfruttare le sponde o gli spazi offerti dal gigante belga per colpire e penetrare le difese avversarie.

 

0 comments on Kaio Jorge, Il 9 del futuro del Brasile

Post a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.