Profilo: Eduardo Camavinga

Data di nascita: 10/11/2002

Ruolo: Mediano

Nazionalità: Francia

Altezza: 182 cm

Piede: Destro

Club: Stade de Rennais

Cresciuto nelle giovanili del Rennes, Eduardo Camavinga si presenta in Europa a 17 anni con grande personalità e con un talento cristallino destinati a far parlare molto di lui. Con gli occhi di club blasonati su di lui, Real Madrid su tutti, Camavinga ha la chance di mostrare le sue qualità giocando con regolarità in Ligue 1 ed in Champions League.

Caratteristiche: giocatore fisicamente longilineo può occupare qualunque posizione del centrocampo; spesso ha agito da mezzala ma sa anche giocare da playmaker davanti alla difesa. Tecnicamente è raffinato, ha buon piede e sa dettare i tempi di gioco. Ha buona corsa ed è bravo nei passaggi ed ha discrete doti balistiche da fuori. È un giocatore fondamentale in quanto fa il “lavoro sporco” andando a recuperare palloni e a reimpostare il contropiede, infatti il meglio di se lo riesce a dare nella linea mediana davanti alla difesa, ed ovviamente sa scegliere i tempi giusti per applicare un pressing più alto e creare linee di passaggio per i suoi compagni. Spesso scende sulla linea dei difensori centrali per offrire al portiere un ulteriore opzione per costruire l’azione dal basso; statisticamente riesce ad effettuare un numero elevato di passaggi riusciti con successo il che lo rende un giocatore raro: un centrocampista difensivo con la mentalità offensiva. A livello difensivo dimostra di essere difficile da superare anche se a le statistiche ci dicono che i duelli aerei vinti si avvicinano al 37% e i tackle in scivolata riusciti al 37%, elementi in cui deve assolutamente migliorare. Quando applica un pressing alto, Camavinga riesce spesso con successo a rompere le linee di passaggio avversario intercettando palla e partecipando attivamente al contropiede della squadra. Quando pressa l’avversario non lascia molto spazio al giocatore davanti a se diventando spesso aggressivo; a ciò sa essere fondamentale in fase negativa rientrando subito in posizione e andando ad aggredire il portatore di palla. Tatticamente può giocare in moduli come il 4-1-4-1/4-3-3.

Ricorda per caratteristiche Patrick Vieira.

 

0 comments on Eduardo Camavinga: chi è il prossimo wonderkid della Francia?

Post a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.